Gli affreschi del Semino sono come il tocco finale alla bellezza della chiesa parrocchiale di S. Ambrogio, donando alla grezza struttura medioevale una finezza che favorisce il clima di preghiera e raccoglimento.

Il complesso degli affreschi composto da diversi quadri (14), disposti nella volta e lungo le pareti laterali del presbiterio.

Ma oltre allo straordinario aspetto pittorico per l'immediatezza delle immagini a cui contribuiscono la nitidezza delle linee e la limpidezza cromatica, non difficile scorgere dalla posizione dei diversi quadri, un disegno che risponde a una logica catechistica-teologica; Il messaggio religioso dei quadri, se si tiene conto dell'anno in cui sono stati realizzati (1957), precorre uno degli insegnamenti del Concilio Vaticano II : il parallelismo Parola di Dio - Sacramenti.

Negli affreschi del Semino si possono riconoscere espressamente i due temi.

La Parola di Dio espressa dalle figure degli evangelisti (nelle pareti laterali del presbiterio); I Sacramenti convergono verso l'Eucaristia che ne costituisce il centro: i simboli dei Sacramenti fanno da cornice ai quadri Eucaristici; I quadri Eucaristici sono disposti lungo la linea mediana della volta del presbiterio secondo un ordine ben preciso: il punto di arrivo la Cena di Emmaus nel catino absidale al quale si giunge attraverso un percorso biblico degli altri quadri: il sacrificio di Abele, la raccolta della manna, la moltiplicazione dei pani.

 

 

cliccare sopra l'immagine con il tasto sin. del mouse per vederla nelle sue dimensioni reali

 

gli Evangelisti

i Sacramenti

i quadri dell'Eucaristia

 

gli Evangelisti

 

 

 

 

i Sacramenti

 

 Battesimo

 Cresima 

 

 

 Penitenza 

  Unzione dei malati 

 

 

  Ordine 

  Matrimonio 

 

i quadri dell'EUCARISTIA

 

il sacrificio di Abele

 

la raccolta della manna

 

la moltiplicazione dei pani

  

la cena di Emmaus